La mia filosofia PDF Print Email

Che la chirurgia plastica sia al servizio della bellezza moderna é un concetto chiaro ed intuitivo, quasi superfluo e a tratti anche banale. Per cui, forse, val la pena di chiarire il concetto moderno di bellezza. Ho sempre inteso la mia professione come un’attivitá che permette ai pazienti di essere belli al naturale. Non la ricerca di soluzioni stravaganti  o la soddisfazione di richieste di emulazione estetica. Il chirurgo non trasforma le persone, ma ne ricerca la bellezza interiore per farla emergere attraverso i lineamenti del viso e del corpo. In altre parole ogni intervento chirurgico deve rispettare l’armonia estetica del paziente e le sue proporzioni. Il concetto di bellezza si modifica con l’età: se per le ventenni un volto fresco può significare affermazione in ambito affettivo e per le quarantenni affermazione o consolidamento sociale e lavorativo, per le cinquantenni o sessantenni un viso con poche rughe e non marcate significa accrescere la propria autostima. Tutto ció impone a noi chirurghi plastici di interpretare i desiderata del paziente e trasformarli in soluzioni estetiche soddisfacenti. Lavoriamo sul’immagine corporea per esaltarne la personalitá, ricorrendo alle tecniche piú moderne e ai trattamenti piú efficaci che la chirurgia e la medicina sono in grado di offrire.

Dott. Giuseppe Perniciaro

 
Scarica la brochure